IT
Lavora con noi

Giornata Internazionale delle Cooperative 2019: Serenissima Ristorazione e il progetto “Chi semina raccoglie” con Ca’ Leido

Ogni anno, nel primo sabato del mese di luglio, viene festeggiata la Giornata Internazionale delle Cooperative. Tale ricorrenza è nata ufficialmente nel 1994 in seguito alla Risoluzione ONU 49/155 e cade il medesimo giorno dell’omonima festa dell’Alleanza Internazionale delle Cooperative, risalente addirittura al 1923. La risoluzione delle Nazioni Unite evidenziava a suffragio della celebrazione l’enorme merito riconosciuto alle cooperative nell’essere decisive per il superamento di questioni problematiche di ordine sociale, economico ed ambientale. Veniva inoltre sottolineato il ruolo di primo piano ricoperto dalle stesse nell’ideazione di piani di sviluppo a livello nazionale.

Serenissima Ristorazione, da diverso tempo, si dedica ad attività di sponsorizzazione che coinvolgono realtà facenti capo a cooperative. Un esempio di questa proficua e umanamente arricchente collaborazione è quella avviata con Ca’ Leido, parte di Sonda Società Cooperativa Sociale Onlus, una realtà dedicata ai teenager con disturbi di tipo autistico creata nel 1995 e che si avvale ogni giorno del prezioso aiuto di educatori, psicologi e volontari. Con questa, la società guidata da Mario Putin porta avanti il progetto "Chi semina raccoglie", fattoria didattica e sociale che dal 2013 ha l’obiettivo di migliorare le capacità motorie e di coordinamento nei ragazzini autistici e di favorire l’impiego nel mercato del lavoro per i giovani adulti con autismo.

Tutto ciò senza trascurare gli evidenti risultati positivi ottenuti nell’incremento a livello di interscambi relazionali e di abilità di tipo pratico e manuale. Serenissima Ristorazione è quindi consapevole, e lo dimostra con tali esempi di impegno in prima linea, dell’importanza delle cooperative in quanto attori che favoriscono occasioni di lavoro e benessere, ma anche per il loro primario interesse nei confronti della persona e dei principi valoriali a essa annessi di uguaglianza e giustizia sociale.

Articoli correlati

Le pillole di Psicologia di Serenissima Ristorazione: l’esercizio del “Barattolo della felicità”

Il nostro ultimo appuntamento con le pillole di Psicologia di Serenissima Ristorazione, lo spazio dove leggiamo i preziosi consigli della...

Le pillole della dietista di Serenissima Ristorazione: quale merenda portare in tavola?

In questi giorni più che mai, in famiglia ci si trova a poter preparare merende sane per grandi e bambini....