IT
Lavora con noi

Serenissima Ristorazione: l’importanza della Vitamina C nella dieta dei bambini

L’assunzione di Vitamina C è di fondamentale importanza nel corso dell’infanzia, per differenti ragioni. In primis, perché contribuisce in maniera determinante alla formazione dei globuli rossi e al rafforzamento dei vasi sanguigni, riducendo al minimo eventuali infezioni ed emorragie da caduta, ma anche graffi, tagli e ferite, tutti statisticamente più frequenti nei primi anni di vita dell’individuo. Inoltre, sempre per quanto riguarda i bambini, questa componente è di aiuto anche per le ossa e i tessuti e favorisce il corretto funzionamento delle gengive.

Il fabbisogno giornaliero di Vitamina C varia notevolmente a seconda dell’età del bambino, spaziando dai 15 mg nei primi anni di vita fino ai 45 mg della preadolescenza. Le spie di una mancanza di Vitamina C nella dieta del vostro piccolo? Sanguinamento gengivale, debolezza dei capillari, frequente perdita di sangue dal naso e aumentata e prolungata sensibilità verso i disturbi tipici stagionali. In tutti questi casi, il consiglio condiviso anche da Serenissima Ristorazione è quello di verificare con il proprio pediatra la possibilità di ricorrere a supplementi come gli integratori alimentari contenenti Vitamina C.

Articoli correlati

Le pillole della dietista di Serenissima Ristorazione: quale merenda portare in tavola?

In questi giorni più che mai, in famiglia ci si trova a poter preparare merende sane per grandi e bambini....

Le pillole di Psicologia di Serenissima Ristorazione: l’esercizio del “Barattolo della felicità”

Il nostro ultimo appuntamento con le pillole di Psicologia di Serenissima Ristorazione, lo spazio dove leggiamo i preziosi consigli della...