IT
Lavora con noi

Il pandoro di Fondazione Città della Speranza nei bar di Serenissima Ristorazione per sostenere la ricerca oncoematologica

Solo con l’aiuto di tutti si può crescere e migliorare: ne è convinto il team di Serenissima Ristorazione, che da oltre 30 anni opera nel settore della ristorazione commerciale e collettiva. L’impegno profuso per supportare e favorire progetti solidali e utili nel sociale si arricchisce durante i primi giorni di dicembre di una nuova iniziativa, questa volta a sostegno della Fondazione Città della Speranza. Nei bar veneti di propria gestione, ad esempio nella zona di Vicenza, Adria e Rovigo, verranno venduti i pandori della Fondazione, prodotti e confezionati dall’azienda Melegatti in belle scatole di latta illustrate. Chi acquisterà un pandoro (750 grammi a 10 euro) contribuirà a sostenere e finanziare la ricerca oncoematologica portata avanti dalla Fondazione Città della Speranza, un’eccellenza a livello europeo che si occupa di diagnosticare e curare bambini malati in tutta Italia.

Al centro della ricerca per la cura dei più piccoli, "Città della Speranza" si ispira ad una analoga fondazione americana: "City of Hope", realtà dalla quale si è presa l’ispirazione anche per i valori legati alla speranza, all’accoglienza, alla cura della quotidianità dei piccoli pazienti, che devono poter trascorrere confortevolmente le proprie giornate anche durante la degenza.
Attraverso il dolce natalizio, Serenissima Ristorazione punta a dare un aiuto concreto alla Fondazione, nella convinzione che queste iniziative siano fondamentali per sensibilizzare e al contempo contribuire a una così importante raccolta fondi in ambito sociale. Se si è tutti insieme, si può.

Articoli correlati

Le pillole della Dietista di Serenissima Ristorazione: il gioco della “scatola magica”

Questa settimana, per la rubrica dedicata alle pillole della Dietista, Serenissima Ristorazione ha chiesto consiglio alla Dott.ssa Alice Facco, specialista del...

Le pillole della Dietista di Serenissima Ristorazione: impastare la pizza con i bimbi

In questi giorni si cerca di valorizzare tutte le attività che si svolgono in casa e una modalità per tenersi...